fbpx

test

La Fondazione del Teatro Grande di Brescia presenta la Stagione Settembre-Dicembre 2022.

 

Un cartellone che spazia tra i diversi generi di spettacolo dal vivo in un caleidoscopio di proposte che porteranno al Teatro Grande di Brescia artisti tra i più acclamati al mondo e giovani promesse che sapranno affascinare il pubblico più trasversale con l’obiettivo di ricostruire insieme, passo dopo passo, il desiderio di condividere la passione per il Teatro e la fiducia nello “stare insieme” attraverso la cultura.

 

L’Opera è da sempre il cuore della programmazione del Teatro Grande. Il lavoro sviluppato dalla Fondazione in autonomia e insieme ai Teatri del Circuito Opera Lombardia si è concentrato in questi anni nella ricerca dei talenti emergenti, nella valorizzazione delle opere di repertorio, in una maggiore attenzione alle opere del Novecento e contemporanee, oltre alla riscoperta di titoli mai rappresentati a Brescia o assenti da molto tempo nella programmazione. Nel 2022 la Fondazione torna a riproporre la tradizionale Stagione Opera e Balletto autunnale, con la programmazione della campagna abbonamenti che darà modo agli abbonati del 2019 di poter esercitare la prelazione sul proprio posto. Il binomio tradizione e contemporaneità sarà ancora una volta il fondamento di tutta la proposta artistica, una combinazione di opposti che la Fondazione crede vincente per costruire un nuovo pubblico e nuove prospettive per l’Opera.

STAGIONE OPERA E BALLETTO 2022

Biglietti, abbonamenti e modalità di vendita della Stagione Opera e Balletto
La campagna abbonamenti della Stagione Opera e Balletto 2022 inizierà il 26 maggio. Gli abbonamenti del 2019 potranno essere rinnovati per la nuova Stagione dal 26 maggio al 4 giugno alla Biglietteria del Teatro Grande e online su vivaticket.com. Dal 14 al 18 giugno saranno disponibili i nuovi abbonamenti. Anche quest’anno ci sarà la possibilità di acquistare o rinnovare l’abbonamento in un’unica soluzione al momento del rinnovo o versando un acconto in questo primo momento e il saldo a settembre.
I biglietti per tutti i singoli spettacoli della Stagione Opera e Balletto verranno venduti dal 25 giugno.
Per avvicinare ancora di più i giovani all’Opera, si confermano le significative riduzioni per gli under 30 e lo speciale biglietto a 15 euro riservato agli studenti under18 (settore di platea e palchi di I, II e III ordine).


La Stagione proporrà poi numerosi appuntamenti con la musica che spaziano dal barocco al contemporaneo, passando per le grandi composizioni da camera e sinfoniche dell’Ottocento e del Novecento. In questo percorso raccolto sotto l’emblema della Società dei Concerti del Teatro Grande, sono attesi alcuni tra i più interessanti artisti della scena italiana, oltre a musicisti e formazioni di rilievo internazionale, senza tralasciare i progetti di contaminazione tra i generi che toccano anche la musica jazz e contemporanea.

Da diversi anni la Fondazione del Teatro Grande si è posizionata a livello nazionale come uno dei principali enti di riferimento nel settore della danza, dando spazio ogni anno alle eccellenze del panorama contemporaneo e contribuendo al sostegno dei giovani coreografi emergenti. Si è creato così un pubblico nuovo e appassionato che segue i progetti proposti e di volta in volta scopre nuove visioni e costruisce il proprio sguardo. La programmazione autunnale completerà il cartellone 2022 con le proposte di due grandi Maestri della danza e tre giovani coreografi e danzatori che porteranno negli spazi del Teatro Grande una testimonianza degli affascinanti e freschi orizzonti della danza italiana e internazionale.

Il Teatro Grande, infine, tornerà ad accogliere i bambini e le famiglie che prenderanno parte al progetto speciale Il Grande per i Piccoli, iniziativa che da sempre conferma le intenzioni della Fondazione di rendere il Teatro Grande uno spazio attrattivo ed inclusivo, capace di generare occasioni di incontro e riflessione, stimolare la partecipazione attiva dei cittadini, restituendo così occasioni di socialità e felicità.

CARTELLONE MUSICA, DANZA E PROGETTI SPECIALI 2022

Biglietti abbonamenti e modalità di vendita per gli appuntamenti di Musica, Danza e Progetti speciali
I biglietti per tutti gli spettacoli di Musica e Danza della Stagione Settembre-Dicembre e per l’iniziativa Il Grande per i piccoli saranno in vendita a partire da martedì 24 maggio alla Biglietteria del Teatro Grande e online su vivaticket.com.
Per gli appuntamenti di Musica e Danza è previsto un biglietto scontato al 50% per gli studenti. Ricordiamo inoltre che la Fondazione del Teatro Grande fa parte dei soggetti aderenti ad App18 e Carta Docente.
Oltre alle consuete riduzioni riservate agli under30 e agli over65, la Stagione Settembre-Dicembre 2022 offre due tipologie di carnet che saranno in vendita sempre dal 24 maggio: il Carnet Danza a 65 euro e il Carnet Musica a 80 euro. La medesima proposta con prezzi ancora più vantaggiosi è riservata al pubblico under30: il Carnet Danza Under30 a 50 euro e il Carnet Musica Under30 a 60 euro.


Si ricordano gli orari di apertura della Biglietteria del Teatro Grande: dal martedì al venerdì dalle 13.30 alle 19.00 e il sabato dalle 15.30 alle 19.00; chiusura domenica, lunedì e festivi a eccezione dei giorni di spettacolo. Sul sito teatrogrande.it e sui canali Facebook e Instagram del Teatro saranno resi disponibili in tempo reale gli aggiornamenti sulla programmazione della Stagione e sull’attività del Teatro.

test

Torna l’appuntamento con la Festa dell’Opera e anche per l’edizione 2022 il Teatro Grande cerca volontari!

La Festa dell’Opera, in programma per sabato 11 giugno 2022, è una festa colta e popolare che accompagna grandi e piccini, melomani e non, in suggestivi percorsi nel mondo dell’Opera e che, dall’alba alla mezzanotte, fa risuonare l’intera città di Brescia sulle note delle più celebri melodie della tradizione operistica.

Siamo giunti all’undicesima edizione di un evento che coinvolge centinaia di artisti e oltre 50 luoghi della città, pubblici e privati. L’obiettivo della Festa è aprire l’Opera a tutti, portare il fascino del melodramma a diretto contatto con il pubblico di ogni età anche attraverso contaminazioni con altri linguaggi musicali (jazz, elettronica, swing, pop, rock, musica contemporanea).

Concerti ed eventi estemporanei saranno al centro di questa giornata. Volontari e staff lavoreranno insieme per seguire l’organizzazione degli eventi a supporto dei cantanti e dei musicisti, contribuendo anche alla promozione del programma. Un’occasione preziosa per conoscere da vicino la macchina organizzativa del Teatro Grande e contribuire alla realizzazione di un evento unico.

Invia la tua candidatura (hai tempo fino al 23 maggio) collegandoti QUI.

Il gruppo scelto sarà convocato in Teatro martedì 31 maggio per un incontro informativo con lo staff della Festa.

Partecipa anche tu e lasciati rapire dal fascino dell’Opera!

test

Si è svolta lunedì 28 marzo al Teatro Ponchielli la finale del bando per Selezione del progetto di Regia per la coproduzione di La Traviata di Giuseppe Verdi per il circuito di OperaLombardia.

OperaLombardia, rete di coproduzione promossa dal Teatro Grande di Brescia, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Donizetti di Bergamo, Teatro Sociale di Como e Teatro Fraschini di Pavia con il sostegno del Ministero della Cultura, Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, ha bandito il Concorso per la creazione di un progetto di regia (scene, costumi, luci e eventuale coreografia), rivolto a un team creativo Under35, per La Traviata che verrà rappresentata nelle Stagioni d’Opera 2022/2023 dei Teatri di OperaLombardia. L’iniziativa è realizzata in coproduzione con la Fondazione Rete Lirica delle Marche e in collaborazione con Opera Europa.

Hanno risposto al Bando ben 50 team creativi provenienti da tutta Europa e sono arrivati in finale le proposte di tre Team: FÄLLT EIN BAUM, HOUSE OF DIVERSITY, TEAM DUPHOL’s.

La giuria, riunitasi al Teatro Ponchielli e composta da: Umberto Angelini (Sovrintendente del Teatro Grande di Brescia), Julia Lagahuzère (direttore generale di Opera for Peace), Barbara Minghetti (Direttrice della programmazione e progetti speciali Teatro Sociale di Como), Andrea Cigni (Sovrintendente del Teatro A. Ponchielli), Tommaso Lagattolla (scenografo e costumista). La giuria ha decretato vincitore il progetto del TEAM DUPHOL’s.

TEAM DUPHOL’s
Luca Baracchini, regia
Francesca Sgariboldi, scene
Donato Didonna, costumi
Gianni Bertoli, light design

test

Il Caffè del Teatro Grande – Berlucchi riapre al pubblico.
Dalla colazione all’aperitivo, i fruitori del Caffè avranno la possibilità di trascorrere momenti unici in uno dei luoghi storici più affascinanti di Brescia. Dalla Sala delle Statue si potrà accedere al magnifico Ridotto e agli spazi adiacenti: la Saletta Butterfly e la Sala del Teosa.

Per restare aggiornati sulle prossime aperture del Caffè del Teatro Grande – Berlucchi basta seguire le pagine dedicate su FacebookInstagram.

Ricordiamo che, come da ultime disposizioni, per accedere al Caffè del Teatro Grande – Berlucchi è raccomandato indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie. 

 

DATE DI APERTURA 2022

sabato 15 gennaio 2022 10.00 – 20.00
domenica 16 gennaio 2022 10.00 – 20.00
sabato 22 gennaio 2022 10.00 – 20.00
domenica 23 gennaio 2022 10.00 – 20.00
sabato 29 gennaio 2022 10.00 – 20.00
domenica 30 gennaio 2022 10.00 – 20.00

sabato 5 febbraio 2022 10.00 – 20.00
domenica 6 febbraio 2022 10.00 – 20.00
sabato 12 febbraio 2022 10.00 – 20.00
domenica 13 febbraio 2022 10.00 – 20.00
venerdì 18 febbraio 2022 18.00 – 21.00
sabato 19 febbraio 2022 10.00 – 20.00
domenica 20 febbraio 2022 10.00 – 20.00
venerdì 25 febbraio 2022 18.00 – 21.00
sabato 26 febbraio 2022 14.30 – 20.00
domenica 27 febbraio 2022 10.00 – 20.00

venerdì 4 marzo 2022 18.00 – 21.00
sabato 5 marzo 2022 14.30 – 20.00
domenica 6 marzo 2022 10.00 – 20.00
venerdì 11 marzo 2022 18.00 – 21.00
sabato 12 marzo 2022 10.00 – 18.00
domenica 13 marzo 2022 10.00 – 20.00
venerdì 18 marzo 2022 18.00 – 21.00
sabato 19 marzo 2022 14.30 – 20.00
domenica 20 marzo 2022 10.00 – 20.00

sabato 2 aprile 2022 14.30 – 20.00
domenica 3 aprile 2022 10.00 – 20.00
sabato 9 aprile 2022 10.00 – 13.00
domenica 10 aprile 2022 10.00 – 20.00
venerdì 15 aprile 2022 18.00 – 21.00
sabato 16 aprile 2022 10.00 – 20.00
venerdì 22 aprile 2022 18.00 – 21.00
sabato 23 aprile 2022 10.00 – 20.00
domenica 24 aprile 2022 10.00 – 20.00
sabato 30 aprile 2022 10.00 – 20.00

venerdì 6 maggio 2022 18.00 – 21.00
sabato 7 maggio 2022 10.00 – 18.00
domenica 8 maggio 2022 10.00 – 20.00
venerdì 13 maggio 2022 18.00-21.00
sabato 14 maggio 2022 10.00 – 20.00
domenica 15 maggio 2022 10.00 – 20.00
sabato 21 maggio 2022 10.00 – 20.00
domenica 22 maggio 2022 10.00 – 20.00
sabato 28 maggio 2022 10.00 – 20.00
domenica 29 maggio 2022 10.00 – 18.00

venerdì 3 giugno 2022 18.00 – 21.00
sabato 4 giugno 2022 10.00 – 18.00
domenica 5 giugno 2022 10.00 – 20.00
sabato 11 giugno 2022 10.00 – 20.00
domenica 12 giugno 10.00-20.00
mercoledì 15 giugno 2022 10.00 -20.00
venerdì 17 giugno 2022 18.00 – 23.00
sabato 18 giugno 2022 10.00 – 18.00
domenica 19 giugno 2022 10.00 – 20.00

test

Con la sospensione dell’attività al pubblico la Fondazione del Teatro Grande reinventa la sua programmazione trasferendosi nello spazio televisivo e digitale.

Tutti i concerti trasmessi dai canali Classica HD e Teletutto e sulla pagina Facebook del Teatro Grande sono ora disponibili sul nostro canale Youtube.

 

Il ricco palinsesto comprende il ciclo delle Sonate per pianoforte e violino di Mozart eseguite dal duo Fulvio Luciani e Massimiliano Motterle, il concerto Stanze/Miroirs di Andrea Rebaudengo, il Recital d’Opera Carmen con le straordinarie voci di Francesco Meli, Annalisa Stroppa e Serena Gamberoni, accompagnate al pianoforte dal Maestro Alessandro Trebeschi, l’esibizione dell’Ensemble del Teatro Grande e del gruppo di jazzisti TAKE OFF. Completa il programma il Concerto di Natale eseguito dall’Ensemble Vocale e Strumentale Continuum diretto dal Maestro Luigi Azzolini.

Segnaliamo infine che l’opera Werther è  disponibile gratuitamente sulla piattaforma operavision.eu.


Iscriviti alla nostra newsletter

test

Avvisiamo il gentile pubblico che la Risoluzione N. 40/E del 15 luglio 2020 dell’Agenzia delle Entrate consente ai possessori di voucher per spettacoli annullati causa Covid-19 di poterli trasformare in donazioni Art bonus in favore degli enti già eleggibili alla misura fiscale.

I costi sostenuti per assistere agli spettacoli che sono stati cancellati a seguito del DPCM dell’8 marzo possono diventare donazioni Art Bonus se si è in possesso del voucher, di pari importo del biglietto, ottenuto con le modalità previste dal “Decreto Cura Italia” del 17 marzo 2020 e successive modificazioni nel “Decreto Rilancio” del 19 maggio 2020 o se si è deciso di non richiedere alcun tipo di rimborso.

Diventare mecenati Art Bonus rinunciando al voucher/rimborso permette di ottenere un credito d’imposta pari al 65% dell’importo pagato per l’acquisto del biglietto e spetta a tutti coloro che hanno acquistato biglietti per spettacoli di enti ammessi all’Art Bonus, come il Teatro Grande di Brescia.

L’acquirente del biglietto che rinuncia al voucher/rimborso potrà richiedere l’attestazione nella quale saranno indicati tutti gli elementi necessari per riconoscere ed individuare – nell’importo e nella causale – l’erogazione liberale a sostegno della Fondazione del Teatro Grande di Brescia, così come previsto dalla norma Art Bonus art. 1 d.l. n. 83/2014 e s.m.i.
Per ottenere l’attestazione e per consentirci la corretta compilazione della stessa è necessario compilare e inviare all’indirizzo biglietteria@teatrogrande.it l’apposito MODELLO DI RICHIESTA entro e non oltre il 19 dicembre 2020.

Per tutte le informazioni vi invitiamo a consultare la pagina dedicata.

 


Iscriviti alla nostra newsletter