fbpx

test

L’Aris Quartett è senza dubbio una delle giovani formazioni più apprezzate della scena concertistica europea.
Con le sue vivaci interpretazioni, esplora territori musicali non solo legati al repertorio classico e romantico, ma anche con incursioni nei quartetti d’archi del XX e XXI secolo.
Nato a Francoforte nel 2009, vanta già numerosi riconoscimenti di prestigio internazionale come il BBC New Generation Artists, il Rising Stars della European Concert Hall Organisation e il Borletti-Buitoni Trust Award.

 

PROGRAMMA
Antonín Dvořák
Selezione da Cipressi

Franz Joseph Haydn
Quartetto per archi n. 76 in re minore “delle quinte” , op. 76 n. 2, Hob:III:76

Franz Schubert
Quartetto per archi n. 15 in sol maggiore, op. 161, D 887

 

ARIS QUARTETT
Anna Katharina Wildermuth Violino
Noémi Zipperling Violino
Caspar Vinzens Viola
Lukas Sieber Violoncello

 


Durata 85 minuti circa

test

Concerto dedicato alle vittime del terrorismo interno e internazionale
In collaborazione con Casa della Memoria e Conservatorio Luca Marenzio di Brescia

 

La Fondazione del Teatro Grande propone anche nel 2022 il concerto per il 9 maggio, Giornata in memoria delle vittime del terrorismo. Realizzato in collaborazione con il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia e con Casa della Memoria, l’evento sarà offerto gratuitamente alla Città e vedrà protagonista l’Orchestra STU.D.I.O. del Conservatorio Luca Marenzio di Brescia diretta dal Maestro Pier Carlo Orizio. Il progetto STU.D.I.O. nasce come un laboratorio/bottega di pratica professionale orchestrale in cui insegnanti e studenti si esibiscono fianco a fianco.

 

PROGRAMMA
Aleksandr Borodin Danze Polovesiane da Il Principe Igor 
Pëtr Il’ič Čajkovskij Sinfonia n. 6, op. 74 “Patetica”

test

Francesco Bianconi, frontman della band italiana Baustelle dal 1997, è uno dei più apprezzati cantautori e autori del panorama italiano, caratteristiche che emergono sia dal suo importante contributo alla band sia dalle sue collaborazioni individuali. Il nuovo tour arriva a quasi due anni dalla pubblicazione del suo primo album solista Forever e dall’uscita, a gennaio 2022, di Accade, album con il quale ha reso omaggio a grandi cantautori e interpreti della canzone italiana.


La Fondazione del Teatro Grande comunica che il concerto di Francesco Bianconi in programma mercoledì 16 marzo è stato rinviato a mercoledì 25 maggio. L’evento è stato spostato a fronte della situazione epidemiologica e l’intero tour 2022 toccarà quindi le principali città italiane a partire dal mese di maggio.

Il concerto vedrà impegnato il cantautore toscano affiancato dalla band composta da Angelo Trabace al pianoforte; Zevi Bordovach all’harmonium, Moog e Mellotron; Alessandro Trabace al violino; Sebastiano de Gennaro alle percussioni e al vibrafono; Stefano Pilia alla chitarra; Enrico Gabrielli a sassofoni, clarinetto, flauto e sintetizzatori.

I biglietti già acquistati sono validi anche per la nuova data. Tutti coloro che hanno acquistato il biglietto per la serata e desiderano chiedere il rimborso possono rivolgersi alla Biglietteria del Teatro Grande fino a mercoledì 16 marzo compreso.

test

Il giovane duo composto da Giuseppe Gibboni, violino, e Carlotta Dalia, chitarra, si esibirà nel Ridotto del Teatro Grande per un raffinato appuntamento di musica da camera. Musicisti pluripremiati, il duo vanta già prestigiose esibizioni in tutto il mondo tra cui nel 2021 a Dubai Expo per conto del Ministero della Cultura Italiana, e su invito del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella presso il Palazzo al Quirinale alla Cappella Paolina, in diretta RadioRai3.

In occasione della serata di giovedì 23 giugno sarà proposto un interessante programma che condurrà il pubblico all’ascolto del repertorio paganiniano passando per Astor Piazzolla e Mario Castelnuovo Tedesco.

 

Niccolò Paganini
Sonata concertata in la maggiore, MS 2
Capricci per violino solo

Francisco Tarrega
Variazioni sul Carnevale di Venezia di Niccolò Paganini

Mario Castelnuovo Tedesco
El sueño de la razón produce mostruos da 24 Caprichos de Goya op. 195

Astor Piazzolla
Histoire du Tango per violino e chitarra

Niccolò Paganini
La Campanella

 

Giuseppe Gibboni Violino
Carlotta Dalia Chitarra

test

La rassegna musicale Il Grande in Provincia torna nell’estate 2022 con un ricco programma di concerti che portano l’eccellenza del Teatro Grande in alcuni tra i luoghi più suggestivi del territorio provinciale bresciano.

Il primo appuntamento della rassegna vedrà protagonista l’Opera che riempirà di celebri melodie uno dei più affascinanti contesti della nostra provincia. Martedì 28 giugno alle ore 21.00 le Cave Lombarda Marmi di Botticino ospiteranno un affascinante Recital d’Opera nel Piazzale della Cava Menga Bassa, al cospetto del recente murale realizzato dall’artista bresciana Vera Bugatti. Il magnifico fondale, lungo circa 30 metri, e le pareti del marmo di Botticino faranno da eccezionale sfondo a concerto. Ad interpretare la selezione di arie tratte dalle composizioni di Rossini, Donizetti, Massenet, Verdi, Puccini, Gounod, Leoncavallo e Mozart saranno le voci di Erika Tanaka, soprano, e Antonio Mandrillo, tenore. L’accompagnamento al pianoforte sarà affidato al Maestro Michelangelo Rossi.

 

Recital d’Opera

Erika Tanaka soprano
Antonio Mandrillo tenore
Michelangelo Rossi pianoforte

 

PROGRAMMA

Gioachino Rossini
da Il Barbiere di Siviglia, Ouverture

Charles Gounod
da Faust, Salut! demeure chaste et pure

Gaetano Donizetti
da Le fille du régiment, Salut à la France!

Giuseppe Verdi
da La Traviata, De’ miei bollenti spiriti

Giacomo Puccini
da Turandot, Tu che di gel sei cinta

Gaetano Donizetti
da L’elisir d’amore, Una parola o Adina

Giacomo Puccini
da Manon Lescaut, Intermezzo

Jules Massenet
da Werther, Pourquoi me réveiller

Gioachino Rossini
da Il signor Bruschino, Ah donate il caro sposo

Gaetano Donizetti
da L’elisir d’amore, Una furtiva lagrima

Charles Gounod
da Roméo et Juliette, Je veux vivre

Giacomo Puccini
da La Bohème, O soave fanciulla

 

Il concerto, viste le condizioni metereologiche previste per la serata, si terrà presso il Teatro Centrolucia (via Dante Alighieri, 15).

Si ringraziano Lombarda Marmi Srl, Comune di Botticino, Gruppo protezione civile Botticino, Colli dei Longobardi – Strada del Vino e dei Sapori, Azienda Vinicola Emilio Franzoni, Cantine Scarpari Felice.

test

La rassegna musicale Il Grande in Provincia torna nell’estate 2022 con un ricco programma di concerti che portano l’eccellenza del Teatro Grande in alcuni tra i luoghi più suggestivi del territorio provinciale bresciano.

Mercoledì 29 giugno, alle ore 21.00, la rassegna si sposterà a Ome presso il suggestivo Borgo del Maglio. Per il secondo appuntamento in calendario saranno le voci di Erika Tanaka, soprano, e Antonio Mandrillo, tenore ad interpretare la selezione di arie tratte dalle composizioni di Rossini, Donizetti, Massenet, Verdi, Puccini, Gounod, Leoncavallo e Mozart. L’accompagnamento al pianoforte sarà affidato al Maestro Michelangelo Rossi.

Composto da un nucleo di edifici rurali, il Borgo del Maglio è inserito nel Sistema Museale di Valle Trompia e ospita il Museo Il Maglio Averoldi – fucina del XV secolo, caratterizzata da una ruota idraulica funzionante – e la Casa Museo Pietro Malossi che accoglie un’ampia collezione privata dell’antiquario Malossi. L’immenso parco circostante, già palcoscenico naturale di diverse rassegne musicali, ospiterà per la prima vota un concerto dedicato alle più celebri arie d’Opera.

 

Recital d’Opera

Erika Tanaka soprano
Antonio Mandrillo tenore
Michelangelo Rossi pianoforte

 

PROGRAMMA

Gioachino Rossini
da Il Barbiere di Siviglia, Ouverture

Gaetano Donizetti
da L’elisir d’amore, Quanto è bella, quanto è cara

Giacomo Puccini
da La fille du regiment, Salut à la France!

Giuseppe Verdi
da La Traviata, De’ miei bollenti spiriti

Giacomo Puccini
da Le Villi, Se come voi piccina

Gaetano Donizetti
da L’elisir d’amore, Caro elisir! sei mio!

Giacomo Puccini
da Manon Lescaut, Intermezzo

Gaetano Donizetti
da Il duca d’Alba, Angelo casto e bel

Gioachino Rossini
da La scala di seta, Il mio ben sospiro e chiamo

Jules Massenet
da Werther, Pourquoi me réveiller

Charles Gounod
da Romèo et Juliette, Je veux vivre

Giacomo Puccini
da La Bohème, O soave fanciulla

 

L’accesso all’evento si effettua da via Maglio 51.
In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso il Cinema Santo Stefano (piazza Aldo Moro).

Si ringraziano Comune di Ome, Fondazione Malossi, Associazione Terra della Franciacorta.

test

La Stagione Gennaio-Luglio 2022 prosegue con gli appuntamenti pensati al di fuori delle mura del Teatro Grande grazie ai quali il pubblico potrà riscoprire sotto una nuova luce uno dei contesti più suggestivi della nostra città. Martedì 5 luglio il Teatro Romano farà da palcoscenico al Recital d’Opera che vedrà protagonisti Martina Gresia, soprano, e Alessandro Fantoni, tenore, accompagnati al pianoforte dal Maestro Amedeo Salvato. La serata proporrà arie e composizioni di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini e Georges Bizet.

 

Martina Gresia soprano
Alessandro Fantoni tenore
Amedeo Salvato pianoforte

PROGRAMMA

Giuseppe Verdi
da Simon Boccanegra, O inferno!… Sento avvampar nell’anima

Giuseppe Verdi
da Oberto conte di San BonifacioSciagurata! A questo lido

Giuseppe Verdi
da I lombardi alla prima crociata, La mia letizia infondere

Giacomo Puccini
da Turandot, Tu che di gel sei cinta

George Gershwin
Embraceable you

George Gershwin
Fascinating rhythm

George Gershwin
The man I love

Giuseppe Verdi
da La forza del destino, O tu che in seno agli angeli

Gioachino Rossini
da Semiramide, Bel raggio lusinghier

Georges Bizet
da Carmen, La fleur que tu m’avais jetée

Giacomo Puccini
da La Bohème, Sì. Mi chiamano Mimì

Giacomo Puccini
da Tosca, Mario! Mario!

 

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone delle Scenografie (Via Paganora 19).

test

Recital d’Opera

Martina Gresia soprano
Domenico Menini tenore
Amedeo Salvato pianoforte

Musiche di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini.

 

L’accesso all’evento si effettua da Via Arnaldo 40.
In caso di maltempo il concerto si terrà presso l’Auditorium Don Bertini (Piazza Don Bertini, 3).

Si ringrazia Comune di Calcinato.

test

L’Ensemble del Teatro Grande è nato nel 2012 come formazione musicale residente della Fondazione del Teatro Grande. Il gruppo esplora il repertorio cameristico nelle varie formazioni, anche quelle più desuete. Nei concerti dell’Ensemble particolare attenzione viene data all’aspetto divulgativo dei capolavori della musica, dal ‘700 a oggi – affrontando dei viaggi musicali che si svolgono o sotto forma di omaggi a compositori che hanno fatto la storia della musica, o per aree geografiche, o mettendo in risalto un particolare strumento e affrontando un programma che lo metta nel giusto risalto. L’Ensemble ospita nei suoi concerti giovani talenti e musicisti illustri del panorama nazionale e internazionale.

 

PROGRAMMA
Germaine Tailleferre
Pastorale Inca, per pianoforte solo
Sonata n.1, per violino e pianoforte

Rebecca Clarke
Sonata per viola e pianoforte

 

Daniele Richiedei violino
Danusha Waskiewicz viola
Andrea Rebaudengo pianoforte

 

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone delle Scenografie (Via Paganora 19).

test

Ensemble del Teatro Grande

Daniele Richiedei violino
Danusha Waskiewicz viola
Andrea Rebaudengo pianoforte

 

PROGRAMMA

Germaine Tailleferre
Pastorale Inca, per pianoforte solo

Germaine Tailleferre
Sonata n.1, per violino e pianoforte

Rebecca Clarke
Sonata, per viola e pianoforte

 

L’accesso all’evento si effettua da Via Italia 68.
In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso la Chiesa dei SS. Emiliano e Tirso (via Roma, 21).

Si ringraziano Comune di Villa Carcina, Comunità Montana di Valle Trompia, Don Cesare Verzini, Protezione Civile di Villa Carcina.