Voucher e donazioni Art bonus

Avvisiamo il gentile pubblico che la Risoluzione N. 40/E del 15 luglio 2020 dell’Agenzia delle Entrate consente ai possessori di voucher per spettacoli annullati causa Covid-19 di poterli trasformare in donazioni Art bonus in favore degli enti già eleggibili alla misura fiscale.

I costi sostenuti per assistere agli spettacoli che sono stati cancellati a seguito del DPCM dell’8 marzo possono diventare donazioni Art Bonus se si è in possesso del voucher, di pari importo del biglietto, ottenuto con le modalità previste dal “Decreto Cura Italia” del 17 marzo 2020 e successive modificazioni nel “Decreto Rilancio” del 19 maggio 2020 o se si è deciso di non richiedere alcun tipo di rimborso.

Diventare mecenati Art Bonus rinunciando al voucher/rimborso permette di ottenere un credito d’imposta pari al 65% dell’importo pagato per l’acquisto del biglietto e spetta a tutti coloro che hanno acquistato biglietti per spettacoli di enti ammessi all’Art Bonus, come il Teatro Grande di Brescia.

L’acquirente del biglietto che rinuncia al voucher/rimborso potrà richiedere l’attestazione nella quale saranno indicati tutti gli elementi necessari per riconoscere ed individuare – nell’importo e nella causale – l’erogazione liberale a sostegno della Fondazione del Teatro Grande di Brescia, così come previsto dalla norma Art Bonus art. 1 d.l. n. 83/2014 e s.m.i.
Per ottenere l’attestazione e per consentirci la corretta compilazione della stessa è necessario compilare e inviare all’indirizzo biglietteria@teatrogrande.it l’apposito MODELLO DI RICHIESTA entro e non oltre il 19 dicembre 2020.

Per tutte le informazioni vi invitiamo a consultare la pagina dedicata.

 


Iscriviti alla nostra newsletter