fbpx

test

OPEN è il progetto della Fondazione del Teatro Grande riservato alle disabilità sensoriali con l’obiettivo di avvicinare i disabili sensoriali (visivi e uditivi) al Teatro Grande e rendere l’attività di spettacolo comprensibile e aperta a tutti.
Quest’anno, come in passato, il team del progetto OPEN collabora attivamente con persone con disabilità sensoriale per dare vita a percorsi ed esperienze progettate insieme.
Fra i servizi del progetto che saranno attivi per tutti gli spettacoli d’Opera e Balletto previsti nella Stagione Settembre Dicembre 2022, oltre ai sovratitoli in italiano, presenti in tutte le rappresentazioni, durante le recite previste per il venerdì sera sarà disponibile l’ascolto assistito per sordi e ipoudenti grazie al sistema Mobile Connect di Sennheiser. Durante la recita della domenica sarà invece possibile usufruire dell’audiodescrizione dell’opera per ciechi e non vedenti, mentre la mattina alle 11 è previsto il percorso multisensoriale sul palco del Teatro alla scoperta dell’allestimento in scena in Teatro. Per rendere il percorso ancora più inclusivo, il Teatro Grande metterà a disposizione alcuni posti per chiunque voglia prendere parte a queste speciali iniziative, creando un evento a prenotazione obbligatoria tramite la piattaforma Eventbrite. Contestualmente a questi appuntamenti, per ciascuna opera verrà diffuso tramite i canali social del Teatro un video di presentazione degli spettacoli in Lingua dei segni italiana, per rendere il più possibile inclusiva e accessibile la comprensione dell’Opera.
Per maggiori informazioni circa il progetto, le modalità di partecipazione e le prenotazioni, è sempre possibile contattare l’indirizzo mail accessibilita@teatrogrande.it o telefonare al numero 0302979347.

test

Dopo la pausa dei mesi estivi, il Caffè del Teatro Grande Berlucchi riapre questo fine settimana, inaugurando la ripartenza autunnale con un appuntamento d’eccezione: la Notte della Cultura. Sabato 1 ottobre, infatti, il Caffè riaprirà ufficialmente al pubblico alle ore 15.00, prolungando l’orario d’apertura fino alle 23.00 per permettere a chi si trova in giro per il centro cittadino in questa speciale serata di sorseggiare un bicchiere di Berlucchi o gustare un aperitivo firmato Pasticceria Il Simposio. Domenica mattina, il 2 ottobre, il Caffè resterà aperto dalle 10.00 alle 13.00.

Novità di questa Stagione, il Caffè del Teatro Grande Berlucchi sarà aperto esclusivamente per il pubblico degli spettacoli del Teatro Grande a partire da un’ora prima della performance prevista per quel giorno.

Tutti gli aggiornamenti circa orari ed eventi speciali sono pubblicati in tempo reale sulla pagina dedicata di questo sito e sui canali social del Caffè del Teatro Grande Berlucchi.
Sono in arrivo tante sorprese… Non vediamo l’ora di riaprire le porte del nostro magnifico Ridotto per voi!

test

Il ciclo di appuntamenti dedicati all’approfondimento dei titoli della lirica proposti nel cartellone del Teatro Grande torna anche per la Stagione 2022.

Roberto Tagliani (filologo), Piergiorgio Vittorini (avvocato penalista), Paolo Bolpagni (storico dell’arte), Roberto Gazich (latinista) e Marco Degiovanni (matematico) sono pronti ad accompagnare il pubblico nel corso di cinque date introduttive, proponendo interessanti letture e spunti di riflessione che spaziano dall’analisi del testo alla cronistoria di ciascun titolo. Gli incontri con i melomani si svolgeranno nella suggestiva cornice del Salone delle Scenografie e saranno aperti al pubblico più trasversale, dai neofiti agli appassionati del genere.

Il primo appuntamento sarà con Roberto Tagliani sabato 24 settembre alle ore 11.00: l’incontro sarà dedicato a Norma di Vincenzo Bellini, l’opera che debutterà sul palco del Teatro Grande venerdì 30 settembre alle 20.00 (in replica domenica 2 ottobre alle ore 15.30 e con Anteprima Studenti il 28 settembre alle 17.00), prima di proseguire la tournée presso i teatri partner di OperaLombardia.

Tutti gli altri appuntamenti con i Pazzi sono consultabili qui.

Come per le altre edizioni, l’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Ricordiamo che l’accesso al Salone delle Scenografie si effettua da via Paganora 19.

test

La Fondazione del Teatro Grande di Brescia promuove l’educazione musicale attraverso la sesta edizione del progetto Facciamo la Banda, realizzato con l’Associazione Filarmonica “Isidoro Capitanio” Banda cittadina di Brescia. Facciamo la Banda offre la possibilità a 25 giovanissimi di imparare a suonare uno strumento e, al termine del percorso, formare una nuova banda di piccoli musicisti.

Il progetto si rivolge a bambini e ragazzi dai 9 ai 12 anni con un percorso da ottobre 2022 a maggio 2023, che ha l’obiettivo di sensibilizzare i più giovani alla musica, stimolando la loro curiosità e capacità creativa. 

Un’esperienza didattica sicuramente preziosa che va oltre l’approccio esclusivamente teorico, per privilegiare quello più entusiasmante e concreto del “fare musica”. Gli iscritti al progetto avranno la possibilità di frequentare delle lezioni di strumento (flauto traverso, clarinetto, sassofono, tromba, corno, trombone, percussioni), di cui potranno approfondire la tecnica, oltre alla pratica di musica d’insieme.

I ragazzi, oltre a beneficiare di una quota d’iscrizione ridotta, avranno la possibilità di esibirsi in un concerto finale al Teatro Grande. Al completamento del secondo anno di studi, inoltre, a ciascun partecipante sarà donato lo strumento col quale si è formato.

Un progetto interessante, stimolante e innovativo per la città di Brescia, che ha l’obiettivo di avvicinare tanti giovani alla musica. Per partecipare al progetto è necessario compilare il modulo di iscrizione e inviarlo all’indirizzo info@teatrogrande.it (con oggetto FACCIAMO LA BANDA 2022-2023). L’inizio del corso prevede per martedì 11 ottobre un incontro volto alla scelta dello strumento presso il Teatro Grande. Le lezioni si svolgeranno presso la sede dell’Associazione Filarmonica “Isidoro Capitanio” e presso il Teatro Grande.

MODULO DI ISCRIZIONE

Informativa Privacy

test

OperaLombardia organizza una selezione di Figuranti per la produzione dell’opera Norma di Vincenzo Bellini, con la regia di Elena Barbalich, nell’ambito della Stagione 2022
Si cercano 8 persone che rispondano ai seguenti requisiti:
· uomini
· età superiore ai 18 anni

Gli interessati dovranno inviare la propria candidatura all’indirizzo di posta elettronica info@teatrogrande.it con oggetto “CANDIDATURA FIGURANTE NORMA 2022” entro e non oltre giovedì 7 luglio 2022, indicando i propri dati anagrafici (luogo e data di nascita, indirizzo di residenza fiscale, codice fiscale, eventuale partita IVA), nonché un recapito telefonico, un breve curriculum, una fotografia e compilare la scheda misure – Allegato 2 dell’avviso sotto riportato.

È previsto un incontro di selezione mercoledì 13 luglio 2022 alle ore 16.30 presso il Teatro Grande (ingresso artisti, via Paganora 19/a).

Per maggiori informazioni e per il calendario delle prove e delle recite scarica l’AVVISO DI SELEZIONE.

test

Da martedì 14 a sabato 18 giugno è aperta la campagna per i nuovi abbonamenti della Stagione Opera e Balletto 2022.

L’abbonamento comprende quattro titoli d’opera (Norma, Don Giovanni, La Gioconda, La Traviata) ed un balletto (La Cenerentola), che celebrano il binomio tra tradizione e contemporaneità da sempre alla base della proposta artistica del Teatro Grande.

È possibile sottoscrivere il proprio abbonamento sia online che in Biglietteria.
Per qualsiasi informazione biglietteria@teatrogrande.it.

ACQUISTO ONLINE TURNO A 

ACQUISTO ONLINE TURNO B 

test

 

Questa settimana, il calendario delle aperture del Caffè del Teatro Grande Berlucchi subirà alcune modifiche.

In occasione della partenza della 1000 Miglia 2022, mercoledì 15 giugno il Caffè sarà accessibile dalle 10 alle 20.

Nel weekend, invece, gli orari di apertura saranno i seguenti:
– venerdì 17 dalle 18 alle 23
– sabato 18 dalle 10 alle 18
– domenica 19 dalle 10 alle 20.

Venerdì 17 giugno, in occasione dell’apertura prolungata del Caffè del Teatro Grande Berlucchi fino alle 23, il giovane duo jazz composto dalla cantante bresciana Beatrice Sberna e dal contrabbassista veronese Martino De Franceschi si esibirà nel Ridotto per gli ospiti del Caffè in due interventi musicali, alle 19.30 e alle 22.00.
Voce e contrabbasso proporranno una rivisitazione personale e ricercata di alcuni brani della tradizione jazzistica.
Per l’accesso al Caffè del Teatro Grande Berlucchi è richiesta la consumazione.

test

La Fondazione del Teatro Grande di Brescia presenta la Stagione Settembre-Dicembre 2022.

 

Un cartellone che spazia tra i diversi generi di spettacolo dal vivo in un caleidoscopio di proposte che porteranno al Teatro Grande di Brescia artisti tra i più acclamati al mondo e giovani promesse che sapranno affascinare il pubblico più trasversale con l’obiettivo di ricostruire insieme, passo dopo passo, il desiderio di condividere la passione per il Teatro e la fiducia nello “stare insieme” attraverso la cultura.

 

L’Opera è da sempre il cuore della programmazione del Teatro Grande. Il lavoro sviluppato dalla Fondazione in autonomia e insieme ai Teatri del Circuito Opera Lombardia si è concentrato in questi anni nella ricerca dei talenti emergenti, nella valorizzazione delle opere di repertorio, in una maggiore attenzione alle opere del Novecento e contemporanee, oltre alla riscoperta di titoli mai rappresentati a Brescia o assenti da molto tempo nella programmazione. Nel 2022 la Fondazione torna a riproporre la tradizionale Stagione Opera e Balletto autunnale, con la programmazione della campagna abbonamenti che darà modo agli abbonati del 2019 di poter esercitare la prelazione sul proprio posto. Il binomio tradizione e contemporaneità sarà ancora una volta il fondamento di tutta la proposta artistica, una combinazione di opposti che la Fondazione crede vincente per costruire un nuovo pubblico e nuove prospettive per l’Opera.

STAGIONE OPERA E BALLETTO 2022

Biglietti, abbonamenti e modalità di vendita della Stagione Opera e Balletto
La campagna abbonamenti della Stagione Opera e Balletto 2022 inizierà il 26 maggio. Gli abbonamenti del 2019 potranno essere rinnovati per la nuova Stagione dal 26 maggio al 4 giugno alla Biglietteria del Teatro Grande e online su vivaticket.com. Dal 14 al 18 giugno saranno disponibili i nuovi abbonamenti. Anche quest’anno ci sarà la possibilità di acquistare o rinnovare l’abbonamento in un’unica soluzione al momento del rinnovo o versando un acconto in questo primo momento e il saldo a settembre.
I biglietti per tutti i singoli spettacoli della Stagione Opera e Balletto verranno venduti dal 25 giugno.
Per avvicinare ancora di più i giovani all’Opera, si confermano le significative riduzioni per gli under 30 e lo speciale biglietto a 15 euro riservato agli studenti under18 (settore di platea e palchi di I, II e III ordine).


La Stagione proporrà poi numerosi appuntamenti con la musica che spaziano dal barocco al contemporaneo, passando per le grandi composizioni da camera e sinfoniche dell’Ottocento e del Novecento. In questo percorso raccolto sotto l’emblema della Società dei Concerti del Teatro Grande, sono attesi alcuni tra i più interessanti artisti della scena italiana, oltre a musicisti e formazioni di rilievo internazionale, senza tralasciare i progetti di contaminazione tra i generi che toccano anche la musica jazz e contemporanea.

Da diversi anni la Fondazione del Teatro Grande si è posizionata a livello nazionale come uno dei principali enti di riferimento nel settore della danza, dando spazio ogni anno alle eccellenze del panorama contemporaneo e contribuendo al sostegno dei giovani coreografi emergenti. Si è creato così un pubblico nuovo e appassionato che segue i progetti proposti e di volta in volta scopre nuove visioni e costruisce il proprio sguardo. La programmazione autunnale completerà il cartellone 2022 con le proposte di due grandi Maestri della danza e tre giovani coreografi e danzatori che porteranno negli spazi del Teatro Grande una testimonianza degli affascinanti e freschi orizzonti della danza italiana e internazionale.

Il Teatro Grande, infine, tornerà ad accogliere i bambini e le famiglie che prenderanno parte al progetto speciale Il Grande per i Piccoli, iniziativa che da sempre conferma le intenzioni della Fondazione di rendere il Teatro Grande uno spazio attrattivo ed inclusivo, capace di generare occasioni di incontro e riflessione, stimolare la partecipazione attiva dei cittadini, restituendo così occasioni di socialità e felicità.

CARTELLONE MUSICA, DANZA E PROGETTI SPECIALI 2022

Biglietti abbonamenti e modalità di vendita per gli appuntamenti di Musica, Danza e Progetti speciali
I biglietti per tutti gli spettacoli di Musica e Danza della Stagione Settembre-Dicembre e per l’iniziativa Il Grande per i piccoli saranno in vendita a partire da martedì 24 maggio alla Biglietteria del Teatro Grande e online su vivaticket.com.
Per gli appuntamenti di Musica e Danza è previsto un biglietto scontato al 50% per gli studenti. Ricordiamo inoltre che la Fondazione del Teatro Grande fa parte dei soggetti aderenti ad App18 e Carta Docente.
Oltre alle consuete riduzioni riservate agli under30 e agli over65, la Stagione Settembre-Dicembre 2022 offre due tipologie di carnet che saranno in vendita sempre dal 24 maggio: il Carnet Danza a 65 euro e il Carnet Musica a 80 euro. La medesima proposta con prezzi ancora più vantaggiosi è riservata al pubblico under30: il Carnet Danza Under30 a 50 euro e il Carnet Musica Under30 a 60 euro.


Si ricordano gli orari di apertura della Biglietteria del Teatro Grande: dal martedì al venerdì dalle 13.30 alle 19.00 e il sabato dalle 15.30 alle 19.00; chiusura domenica, lunedì e festivi a eccezione dei giorni di spettacolo. Sul sito teatrogrande.it e sui canali Facebook e Instagram del Teatro saranno resi disponibili in tempo reale gli aggiornamenti sulla programmazione della Stagione e sull’attività del Teatro.

test

Torna l’appuntamento con la Festa dell’Opera e anche per l’edizione 2022 il Teatro Grande cerca volontari!

La Festa dell’Opera, in programma per sabato 11 giugno 2022, è una festa colta e popolare che accompagna grandi e piccini, melomani e non, in suggestivi percorsi nel mondo dell’Opera e che, dall’alba alla mezzanotte, fa risuonare l’intera città di Brescia sulle note delle più celebri melodie della tradizione operistica.

Siamo giunti all’undicesima edizione di un evento che coinvolge centinaia di artisti e oltre 50 luoghi della città, pubblici e privati. L’obiettivo della Festa è aprire l’Opera a tutti, portare il fascino del melodramma a diretto contatto con il pubblico di ogni età anche attraverso contaminazioni con altri linguaggi musicali (jazz, elettronica, swing, pop, rock, musica contemporanea).

Concerti ed eventi estemporanei saranno al centro di questa giornata. Volontari e staff lavoreranno insieme per seguire l’organizzazione degli eventi a supporto dei cantanti e dei musicisti, contribuendo anche alla promozione del programma. Un’occasione preziosa per conoscere da vicino la macchina organizzativa del Teatro Grande e contribuire alla realizzazione di un evento unico.

Invia la tua candidatura (hai tempo fino al 23 maggio) collegandoti QUI.

Il gruppo scelto sarà convocato in Teatro martedì 31 maggio per un incontro informativo con lo staff della Festa.

Partecipa anche tu e lasciati rapire dal fascino dell’Opera!

test

Si è svolta lunedì 28 marzo al Teatro Ponchielli la finale del bando per Selezione del progetto di Regia per la coproduzione di La Traviata di Giuseppe Verdi per il circuito di OperaLombardia.

OperaLombardia, rete di coproduzione promossa dal Teatro Grande di Brescia, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Donizetti di Bergamo, Teatro Sociale di Como e Teatro Fraschini di Pavia con il sostegno del Ministero della Cultura, Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, ha bandito il Concorso per la creazione di un progetto di regia (scene, costumi, luci e eventuale coreografia), rivolto a un team creativo Under35, per La Traviata che verrà rappresentata nelle Stagioni d’Opera 2022/2023 dei Teatri di OperaLombardia. L’iniziativa è realizzata in coproduzione con la Fondazione Rete Lirica delle Marche e in collaborazione con Opera Europa.

Hanno risposto al Bando ben 50 team creativi provenienti da tutta Europa e sono arrivati in finale le proposte di tre Team: FÄLLT EIN BAUM, HOUSE OF DIVERSITY, TEAM DUPHOL’s.

La giuria, riunitasi al Teatro Ponchielli e composta da: Umberto Angelini (Sovrintendente del Teatro Grande di Brescia), Julia Lagahuzère (direttore generale di Opera for Peace), Barbara Minghetti (Direttrice della programmazione e progetti speciali Teatro Sociale di Como), Andrea Cigni (Sovrintendente del Teatro A. Ponchielli), Tommaso Lagattolla (scenografo e costumista). La giuria ha decretato vincitore il progetto del TEAM DUPHOL’s.

TEAM DUPHOL’s
Luca Baracchini, regia
Francesca Sgariboldi, scene
Donato Didonna, costumi
Gianni Bertoli, light design