TUTTO PRONTO PER LA FESTA DELL’OPERA DEL 22 SETTEMBRE

A poco meno di un mese dall’inaugurazione della Stagione, La Fondazione del Teatro Grande presenta l’evento che è, a tutti gli effetti, la grande novità della Stagione d’Opera e Balletto 2012: la Festa dell’Opera.

La Fondazione del Teatro Grande vuole “fare festa”, aprire l’Opera a tutti e portare il fascino del melodramma tra le vie della Città, a diretto contatto con il “suo” pubblico e con un pubblico nuovo, curioso di scoprire l’opera e i suoi retroscena. Una festa popolare per la Città e nella Città.

L’appuntamento è per sabato 22 settembre dal mattino alla mezzanotte: sarà un’invasione di colori e di musica con serenate, concerti, arie d’Opera, percorsi musicali e incontri inattesi. Un modo nuovo e divertente di vivere l’Opera nel teatro, nelle strade e nelle piazze del centro e della periferia che vivranno di suoni e di respiri in un percorso affascinante e suggestivo.

La Fondazione del Teatro Grande ha coinvolto nella Festa dell’Opera tante realtà musicali della città e della provincia: nei vari appuntamenti, distribuiti durante tutta la giornata, parteciperanno quasi trenta cantanti lirici, un Ensemble di archi e fiati, un duo jazz, un corpo di ballo di flamenco, ben 6 corpi bandistici, un centinaio di operatori addetti all’organizzazione, alla tecnica e alla logistica, che collaboreranno per questa lunga giornata di Festa.

La Festa dell’Opera toccherà diversi punti del centro storico, ma anche della periferia per portare musica ovunque e per far conoscere anche i posti meno frequentati della città. Durante la serata sono state individuate due zone clou: la zona rossa, che richiama la passione della Carmen, e la zona oro, che evocherà la magia della Tosca.

In linea con le grandi feste popolari europee, anche la Festa dell’Opera sarà animata da numerosi eventi a sorpresa che durante tutta la giornata proietteranno gli spettatori in divertenti e surreali momenti di intrattenimento in cui spesso si cercherà il loro coinvolgimento: un’incursione inaspettata nel mondo del melodramma per riportarlo tra la gente e per riscoprire il fascino di quel genere musicale che nei secoli ha segnato la storia civile, culturale e artistica della Città di Brescia.

Tutti gli eventi della Festa dell’Opera sono a partecipazione gratuita.

SCARICA IL PROGRAMMA