SABURO TESHIGAWARA INCONTRA GLI STUDENTI E IL PUBBLICO

18 OTTOBRE 2012 h 11.30
SALA DELLA GLORIA – UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI BRESCIA

 

In attesa della “prima italiana” di Mirror and Music che si svolgerà al Teatro Grande di Brescia sabato 20 ottobre alle 21.00, Il coreografo giapponese Saburo Teshigawara, ritenuto uno degli interpreti più straordinari della scena contemporanea, incontrerà gli studenti e il pubblico giovedì 18 ottobre alle 11.30 presso la Sala della Gloria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia (via Trieste 17).

L’incontro sarà una lezione straordinaria del corso di Storia del Teatro e dello Spettacolo della prof.ssa Carla Bino, ma sarà comunque aperto a tutti grazie alla collaborazione tra la Fondazione del Teatro Grande e l’Università Cattolica di Brescia: la Città intera avrà quindi la possibilità di ascoltare e capire la filosofia artistica di questo eccezionale coreografo.

Saburo Teshigawara è un artista poliedrico tra i più famosi al mondo: nei suoi lavori inserisce una personale visione del mondo e del movimento, firmando ogni dettaglio delle sue performance, scene, costumi e luci. La danza per lui è un’arte complessa e difficile, fatta non solo di movimento ma anche di immagini di affascinante bellezza.

L’incontro sarà un’interessante conversazione con il prof. Enrico Pitozzi (docente di “Forme della scena multimediale” presso l’Università degli Studi di Bologna, di “Estetica delle Interfacce” all’Accedemia di Belle Arti di Brera e già visiting professor presso la Faculté des Arts de l’Université du Québec à Montréal) che da anni svolge ricerche in ambito internazionale sulla danza e il teatro, indagando le relazioni della scena con la neurofisiologia e l’intervento delle tecnologie sulla percezione del performer, con una particolare attenzione rivolta al funzionamento del corpo, al concetto di “presenza” e alla complessità dei rapporti visivo sonori che la scena contemporanea instaura.