LA STAGIONE OTTOBRE – DICEMBRE 2012

È indirizzata verso un pubblico trasversale per gusti ed età la proposta di spettacolo che la Fondazione del Teatro Grande ha programmato per la seconda metà del 2012. Insieme alla Stagione d’Opera e Balletto, la Stagione ottobre-dicembre andrà a chiudere l’anno artistico 2012 del Teatro Grande che ha già visto sul palcoscenico del Massimo cittadino grandi artisti come William Forsythe, Yuri Temirkanov e l’Orchestra Filarmonica di San Pietrobutgo, i danzatori della Wayne McGregor Random Dance e della Compagnia Antonio Gades.

Sarà una stagione dedicata agli innovatori, a coloro che hanno cercato di superare i propri confini disciplinari per incontrare nuovi mondi e nuovi linguaggi. Una stagione che vede, per la prima volta a Brescia, alcuni dei più grandi nomi della scena artistica internazionale, in linea con gli obiettivi della Fondazione che mirano a trasformare il Teatro Grande anche in un luogo di confronto internazionale: Eimuntas Nekrosius, Wayne Shorter, Michael Nyman, Saburo Teshigawara, i Solisti dei Berliner Philharmoniker e Mario Brunello, ma anche i giovani artisti della scena indie internazionale, Nils Frahm, The Tallest Man on Earth e Tigran. Grande attenzione anche ai più piccoli con il Progetto Infanzia.

Gli appuntamenti della Stagione si distribuiranno nei diversi spazi del Teatro: le suggestive atmosfere della Sala Grande faranno da prestigiosa cornice ad alcuni dei più grandi artisti del panorama mondiale, mentre il Ridotto del Teatro Grande accoglierà un pubblico più raccolto per concerti di musica contemporanea, ma anche per una serie di concerti acustici di alcuni dei più interessanti artisti della scena indie internazionale.

Scopri la Stagione ottobre-dicembre 2012!