NUOVA DATA PER “IL CANTANTE AL MICROFONO”

Sarà lunedì 19 marzo alle 21.00 la data in cui verrà recuperato lo spettacolo “Il Cantante al Microfono” con Eugenio Finardi e Sentieri selvaggi. Ricordiamo che a causa di un affaticamento vocale di Eugenio Finardi, lo spettacolo, inizialmente previsto per mercoledì 1 febbraio, era stato rimandato in data da destinarsi.

Ora, anche dopo l’esibizione al Festival di Sanremo, Eugenio Finardi è pronto a riprendere il tour con Sentieri selvaggi. Come originariamente previsto, lo spettacolo sarà un evento riservato ai sostenitori della Fondazione del Teatro Grande e ai possessori della TeatroGrandeCard. Per questa prima promozione a loro riservata, i titolari della TeatroGrandeCard potranno ritirare due biglietti gratuiti per lo spettacolo. Basterà presentarsi con la propria TeatroGrandeCard presso la Biglietteria del Teatro Grande nei giorni 13, 14 e 15 marzo 2012.

Eugenio Finardi, Sentieri selvaggi e Carlo Boccadoro saranno i protagonisti di Il Cantante al Microfono, progetto dedicato a Vladimir Vysotsky (1938-1980), grande attore e poeta, duramente osteggiato dall’autorità sovietica negli anni Sessanta e Settanta, considerato ancora oggi in patria un simbolo della straordinaria vitalità della grande tradizione letteraria e teatrale russa.
In “Il cantante al microfono” Finardi rivive l’esperienza artistica del cantautore russo donandole una nuova tensione etica, politica e spirituale, senza perdere l’ironia corrosiva che è cifra stilistica di tutti i brani vysotskyani: la musica e le parole di Vysotsky permettono il pieno dispiegamento della straordinaria potenza interpretativa di Eugenio Finardi, grazie anche alla splendida traduzione italiana di Sergio Secondiano Sacchi e alla innovativa veste strumentale realizzata da Filippo Del Corno per Sentieri selvaggi.

Per questo progetto Eugenio Finardi e Sentieri selvaggi si sono aggiudicati la Targa Tenco 2008 per il “Miglior disco di interprete di canzoni non proprie”.