LE CONVERSAZIONI AL GRANDE DI APRILE

Secondo mese di appuntamenti per le Conversazioni al Grande, il ciclo di incontri volto ad esplorare, nella splendida cornice del Teatro Grande di Brescia, le novità della scena editoriale con alcuni dei maggiori protagonisti del panorama culturale italiano. L’obiettivo del progetto è quello di far vivere il Teatro Grande al di là della sua proposta di spettacolo, aprendo il teatro ad iniziative culturali collaterali che avvicinino un pubblico diverso da quello della fruizione strettamente teatrale.

Dopo il grande successo dei primi due appuntamenti con Emanuele Severino e Paola Capriolo, nel mese di aprile si succederanno nel Ridotto del Teatro Grande gli scrittori Giuseppe Di Piazza e Andrea Augello.

Il primo appuntamento, venerdì 13 aprile alle 18.00, sarà la presentazione del libro I Quattro Canti di Palermo, primo romanzo scritto da Giuseppe Di Piazza per Bompiani. Giuseppe Di Piazza ha cominciato la sua carriera giornalistica nel 1979 e tra i vari incarichi è stato anche direttore di “Sette” e di “SetteGreen” del Corriere della Sera. Il 13 aprile sarà intervistato nel foyer del Massimo cittadino dal giornalista Ferruccio Pinotti.
Il secondo appuntamento sarà per venerdì 20 aprile alle 18.00 con Andrea Augello che dialogherà con il giornalista bresciano Claudio Baroni sul tema del suo ultimo libro Uccidi gli italiani. Gela 1943. La battaglia dimenticata. (Ugo Mursia Editore). Attraverso testimonianze reali dei pochi sopravvissuti, Augello dimostra nel suo libro che la Sicilia del ’43 non fu l’isola della fuga e del disonore.

L’ingresso agli incontri è libero fino ad esaurimento posti.

Conversazioni al Grande è realizzato anche grazie al sostegno di Divani&Divani by Natuzzi.