LA MUSICA CONTEMPORANEA: CARLO BOCCADORO E GIANCARLO FACCHINETTI

Dopo il successo del primo incontro, le “Conversazioni sulla musica” tornano ad animare il Ridotto del Teatro Grande con gli appuntamenti volti ad indagare mondi diversi del panorama musicale di ieri e di oggi.

Sabato 28 febbraio alle ore 17.00 si terrà il secondo incontro del 2015 che affronta il tema della musica contemporanea, nelle sue connotazioni e sfaccettature, raccontata attraverso il confronto tra due grandi compositori di oggi: Giancarlo Facchinetti e Carlo Boccadoro.

Oltre ad essere stimato insegnante, direttore d’orchestra e punto di riferimento per la cultura musicale cittadina, il Maestro Facchinetti vanta una vivacissima carriera di compositore, ancora oggi attiva. Nella sua produzione l’imprescindibile e convinta adesione alla dodecafonia si combina con la passione per il teatro e le musiche di scena, ed al gusto per la provocazione e l’umorismo straniante.

Carlo Boccadoro, fondatore dell’ensemble Sentieri selvaggi, è uno dei più affermati compositori italiani contemporanei e per il Teatro Grande conduce le Conversazioni sulla Musica, proposte con l’obiettivo di far vivere il Teatro Grande al di là della tradizionale proposta di spettacolo, aprendolo a nuove riflessioni grazie al confronto di volta in volta instaurato con ospiti illustri, intellettuali bresciani, protagonisti del panorama musicale italiano.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.