“IL SOGNO DI UNA COSA” – PROVA GENERALE PER LE SCUOLE

Il 9 maggio, giornata nazionale dedicata alle vittime delle stragi e del terrorismo, debutta al Teatro Grande di Brescia l’opera lirica Il Sogno di una cosa realizzata in occasione dei 40 anni dalla strage di Piazza Loggia. Un lavoro corale affidato a tre artisti italiani di straordinario talento: Mauro Montalbetti, affermato compositore contemporaneo, Marco Baliani, attore, drammaturgo e regista teatrale tra i più noti in Italia, e Alina Marazzi, una delle firme più importanti del panorama cinematografico italiano.

Il debutto dell’opera a Brescia sarà preceduto da un incontro con gli artisti che si terrà presso il Salone delle Scenografie del Teatro Grande il 5 maggio alle ore 19.00 e dalla prova generale aperta al pubblico delle scuole che si terrà mercoledì 7 maggio alle ore 17.00.

La proposta è rivolta agli istituti superiori, alle università e alle classi terze della scuola secondaria di primo grado.

La partecipazione delle scuole alla prova generale è gratuita previa prenotazione allo 0302979324. Le iscrizioni sono già aperte.

Per maggiori informazioni sullo spettacolo consulta la pagina dedicata.