Il Recital #2021destinazioneTauride anticipato alle ore 20.00

La Stagione d’Opera 2020 prosegue con il primo dei tre Recital d’opera in calendario.

L’appuntamento è per venerdì 23 ottobre con #2021DestinazioneTauride. Intersezioni e anacronismi, ricercando Iphigenie. L’affascinante progetto la cui drammaturgia è stata ideata da Bruno Taddia, si propone di raccontare in un’unica serata i due capolavori di Christoph Willibald Gluck: Iphigenie en Aulide e Iphigenie en Tauride.

Saranno le voci di Anna Caterina Antonacci, soprano, Mert Süngü, tenore, ed Enrico Maria Marabelli, baritono, a interpretare i principali ruoli delle due opere. L’accompagnamento al pianoforte è affidato al Maestro Alessandro Trebeschi. L’orginale rappresentazione vedrà inoltre la partecipazione del drammaturgo Simone Tangolo, della danzatrice e coreografa Silvia Giuffè insieme agli interventi registrati del professor Valerio Magrelli (scritti a quattro mani con l’autore).

L’orario della rappresentazione, inizialmente fissata per le 20.30 è anticipato alle ore 20.00 per consentire al pubblico di poter rientrare alla propria residenza entro le 23.00 come da ultime disposizioni.

I biglietti per il recital sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Grande e sui siti teatrogrande.it e vivaticket.com.


Iscriviti alla nostra newsletter