GIUSEPPE BERETTA: IMPRENDITORE DI UMANESIMO E MODERNITA’

Lunedì 16 aprile alle 18.00 si terrà nel Ridotto del Teatro Grande di Brescia l’incontro “Giuseppe Beretta: imprenditore di umanesimo e modernità”.

L’incontro si concentrerà sulla figura di Piergiuseppe Beretta, uomo simbolo dell’imprenditoria bresciana grande conoscitore del mondo teatrale e della musica, tanto che per anni fu a capo della Deputazione del Teatro Grande.

All’incontro interverranno il Sovrintendente della Fondazione del Teatro Grande dott. Umberto Angelini, il dott. Alberto Folonari Presidente della Fondazione CAB, la dott.ssa Emanuela Zanotti, autrice del libro “Giuseppe Beretta: imprenditore di umanesimo e modernità”, e il Masetro Giancarlo Facchinetti che per anni affiancò il dott. Beretta nella Deputazione del Teatro Grande.

Al termine dell’incontro, alla presenza del Sindaco di Brescia On. Adriano Paroli, verrà svelata la targa in memoria di Giuseppe Beretta che la Fondazione del Teatro Grande ha commissionato allo scultore bresciano Angelo Bordonari.

L’incontro è aperto a tutti.