Pazzi per l’Opera

I Pazzi per l’Opera tornano per il tradizionale ciclo di incontri dedicati all’approfondimento delle opere in calendario per la Stagione Opera e Balletto 2018.

Ogni sabato mattina della settimana precedente la messa in scena dell’opera, i “melomani” – professionisti non addetti al settore ma grandi appassionati del genere operistico – analizzano gli aspetti testuali e musicali delle opere, con ascolto dei brani salienti.

L’obiettivo è quello di esaminare le strutture del melodramma attraverso un’analisi approfondita condotta da speciali relatori, ponendo attenzione anche alle vite dei compositori e al contesto storico-sociale, senza tralasciare curiosità e retroscena, instaurando così un interessante dialogo tra i “melomani” e il pubblico, sempre molto partecipe. Un’opportunità utile, non solo per prepararsi alla visione degli spettacoli in calendario, ma anche per la costruzione di un senso critico e per affinare il proprio gusto personale.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

Sabato 22 settembre
Ridotto del Teatro Grande – ore 11.00
ROBERTO GAZICH (Latinista)
racconta
TOSCA di Giacomo Puccini

Sabato 6 ottobre
Salone delle Scenografie – ore 11.00
PAOLO BOLPAGNI (Storico dell’arte)
PIERGIORGIO VITTORINI (Avvocato penalista)
raccontano
VIAGGIO MUSICALE ALL’INFERNO di Giancarlo Facchinetti

Sabato 10 novembre
Salone delle Scenografie – ore 11.00
MARCO DEGIOVANNI (Matematico)
racconta
FALSTAFF di Giuseppe Verdi

Sabato 24 novembre
Salone delle Scenografie – ore 11.00
ROBERTO TAGLIANI (Filologo)
racconta
RINALDO di Georg Friedrich Händel

Sabato 1 dicembre
Salone delle Scenografie – ore 11.00
Appuntamento extra in attesa di
IN DIRETTA DALLA SCALA
ROBERTO GAZICH (Latinista)
ROBERTO TAGLIANI (Filologo)
PIERGIORGIO VITTORINI (Avvocato penalista)

Sabato 8 dicembre
Salone delle Scenografie – ore 11.00
MARCO DEGIOVANNI (Matematico)
PAOLO BOLPAGNI (Storico dell’arte)
raccontano
LA VOIX HUMAINE e CAVALLERIA RUSTICANA di Pietro Mascagni e Francis Poulenc

Biglietti

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Modalità di acquisto

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.