Un grazie al nostro pubblico!

Il Teatro Grande presenta i risultati del 2017. Il cartellone della Fondazione del Teatro Grande ha visto affiancarsi la tradizionale Stagione d’Opera e Balletto, l’attività concertistica – suddivisa in appuntamenti di musica sinfonica, musica da camera, musica barocca e contemporanea, jazz e pop – e le proposte di danza, oltre ai progetti speciali e agli appuntamenti culturali e per i più piccoli. La programmazione ha puntato sulla presenza di artisti e compagnie di livello internazionale, ma anche sulla valorizzazione dei giovani talenti con l’obiettivo di fare del territorio bresciano una eccellenza nazionale e internazionale.

Il 2017 ha consolidato il percorso di rinnovamento intrapreso dalla Fondazione, premiato con il consenso della critica e degli artisti e dalla crescente e numerosa partecipazione del pubblico. Nel 2017 si sono susseguiti al Teatro Grande 102 eventi direttamente organizzati dalla Fondazione a cui si sono aggiunti 2 spettacoli organizzati in collaborazione con altre realtà del territorio. La Stagione 2017 è stata accolta con grande entusiasmo dal pubblico, registrando ancora una volta un incremento a due cifre: il 10% in più rispetto all’anno precedente.

Continua quindi il trend di crescita delle presenze agli spettacoli della Fondazione che rispetto alla data della sua costituzione ha più che quadruplicato gli spettatori.

Nei dati riportati non sono comprese le decine di migliaia di spettatori della Festa dell’Opera 2017 che il 16 settembre, dall’alba alla mezzanotte, ha portato a Brescia centinaia di artisti in oltre 50 luoghi della città, pubblici e privati.

Da segnalare inoltre il significativo incremento del pubblico under30 che nel 2017 ha raggiunto il valore più alto degli ultimi sette anni con un incremento del 39% rispetto all’anno precedente. Anche per il 2017 sono state infatti confermate le importanti collaborazioni con le Università e le Scuole bresciane nell’obiettivo di avvicinare il giovane pubblico allo spettacolo dal vivo nelle sue più diverse sfaccettature. Si è cercata una partecipazione dei ragazzi non solo attraverso una programmazione dedicata, ma anche con speciali politiche di prezzo, campagne di comunicazione mirate, ma anche grazie a progetti di partecipazione che hanno reso i ragazzi protagonisti di alcune rappresentazioni.

Questa strategia è risultata negli anni vincente tanto da registrare un incremento costante del pubblico under30 che oggi rappresenta il 29% del pubblico complessivo.

Nel 2017 la Fondazione del Teatro Grande ha coinvolto nella sua attività 1.505 artisti generando una ricaduta diretta in città di oltre 130.000 euro in spese di vitto e alloggio. Non è stato invece conteggiato l’indotto generato dal pubblico che rappresenta un impatto economico significativo.

Infine, si ricorda che il Teatro Grande è partner del Circuito OperaLombardia, brand che raggruppa in un unico grande cartellone d’opera i cinque Teatri di Tradizione della Lombardia (il Teatro Grande di Brescia, il Teatro Sociale di Como, il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro Fraschini di Pavia e la Fondazione Donizetti di Bergamo) con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, Regione Lombardia e il Teatro alla Scala come partner. Le produzioni d’opera del Teatro Grande in tournée nei Teatri del Circuito OperaLombardia sono state viste nel 2017 da circa 30.000 persone.

Per ultimo, si segnala che il Teatro Grande si conferma nel 2017 uno dei luoghi più attrattivi per il turismo culturale di Brescia e provincia con un incremento del 18% dei visitatori (spettatori esclusi) rispetto all’anno precedente.