I giochi d’azzardo nel ridotto del teatro

All’inizio dell’Ottocento il Ridotto e le sale ad esso attigue venivano spesso utilizzate come luogo di intrattenimento e di svago: vi si svolgevano giochi d’azzardo spesso riservati personalmente agli alti ufficiali francesi della Grande Armée, allora presenti sulla piazza di Brescia a seguito della Campagna d’Italia. Curiosa è la cunsultazione del Regolamento Per l’Esercizio de’ Giochi d’Azzardo nel Ridotto di Brescia appositamente redatto nel 1810 per stabilire le norme comportamentali da rispettare durante le serate di gioco nel Ridotto del Teatro. Il Regolamento è oggi conservato nell’archivio del Grande.