Consiglio di Amministrazione

Emilio Del Bono (Presidente)
Hélène De Prittwitz (Vice Presidente)
Renato Borsoni
Franco Bossoni
Bruno Caparini
Alessandra Giappi
Mariano Mussio
Stefano Olivari
Marco Orazi
Umberta Salvadego
Beatrice Saottini
Leonida Tedoldi
Francesco Tolotti
Claudio Uberti
Doralice Vivetti

Collegio dei Revisori
Gianpaolo Magnini
Marco Mattei
Fabrizio Spassini

SOVRINTENDENTE E DIRETTORE ARTISTICO

Umberto Angelini

RESPONSABILE ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO,
ASSISTENTE DEL SOVRINTENDENTE
Giulia Dusatti

RESPONSABILE AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO,
RESPONSABILE SETTORE OPERA
Arianna Rinaldini

RESPONSABILE COMUNICAZIONE E RELAZIONI ISTITUZIONALI
Valentina Molinari

RESPONSABILE AREA TECNICA
Peter Damiani

RESPONSABILE SALA E BIGLIETTERIA,
ADDETTA SETTORE OPERA
Margherita Franceschetti

PERSONALE E SERVIZI GENERALI
Laura Pilotti

AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO
Amanda Darko

UFFICIO STAMPA
Federica Tosarello

PROMOZIONE
Fiorella Memo

ORGANIZZAZIONE
Anna Bersotti

BIGLIETTERIA
Caterina Morandini
Giuseppina Grechi

MANUTENZIONI E SPP
Walter Ballini

PERSONALE TECNICO
Walter Ballini
Saverio Mianiti
Giorgio Vai
Federico Visconti

AIUTI DI PALCOSCENICO
Davide Campo
Riccardo D’Azzeo
Paolo Vacchelli

SERVIZI GENERALI
Giovanni Tessaroli

PORTINERIA
Riadh Ben Salem
Roberto Massini

 

La Fondazione del Teatro Grande

Il Teatro Grande di Brescia trae le sue origini da un’istituzione seicentesca,l’Accademia degli Erranti, che dal 1640 circa fondò e dedicò ogni sua energia alla gestione del teatro cittadino. Col passare degli anni, oltre ad affermarsi come il principale teatro cittadino, il Grande venne riconosciuto come monumento nazionale.

Nel corso del Novecento, inoltre, acquisì un’importanza sempre maggiore anche tra i teatri nazionali fino a che, negli anni ’70, lo Stato italiano lo identificò come uno dei teatri di tradizione italiani, riconoscendo per la prima volta le funzioni culturali, sociali e formative delle attività musicali, di programmazione e/o produzione lirico sinfonica.

Dalla fine dell’Ottocento ad oggi il Teatro Grande ha messo in scena le più importanti opere liriche della tradizione italiana. I più grandi artisti italiani e di fama internazionale hanno calcato il palcoscenico del Massimo bresciano, sia durante le opere sia nei concerti organizzati per varie manifestazioni.

Dal 2010 il Teatro Grande è gestito dalla Fondazione del Teatro Grande di Brescia che ha come obiettivi primari la valorizzazione della tradizione, la contemporaneità, la pluridisciplinarità e i giovani: l’idea è quella di un teatro aperto che diventi punto di riferimento per la città e per il territorio, dove trovino spazio diverse discipline per diversi pubblici, affinché il teatro sia uno spazio vivo e di confronto.

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Soci Fondatori Originari



Soci Fondatori



fondazione tassara

Sostenitore Aderente

Sostenitore ordinario

Media Partner

L’attività della Fondazione del Teatro Grande è sostenuta da

MIbact

Fondazione Cariplo

La Fondazione del Teatro Grande è partner di

OperaLombardia

Sostenitore ART BONUS

Marco spa

 

centropadane